Cessione del Quinto: il prestito ideale per i pensionati residenti in Spagna
pensionati residenti in Spagna

Indice

Introduzione

Se stai leggendo questo articolo probabilmente sei un pensionato residente in Spagna e stai cercando informazioni su come ottenere un prestito da residente all’estero.

In questo nuovo approfondimento parleremo dunque proprio di questo: ti spiegheremo perchè richiedere la cessione del quinto da pensionato residente in Spagna può essere il prestito più vantaggioso e cosa devi fare per poterlo richiedere senza doverti spostare da casa.
D’altronde… chi vorrebbe mai spostarsi da un luogo così incantevole come la Spagna?!

VUOI RICHIEDERE UN PREVENTIVO GRATUITO E VELOCE?

Posso richiedere un prestito da pensionato residente in Spagna?

Se ti stai facendo questa domanda, supponiamo che tu abbia già preso contatto con la tua banca spagnola per richiedere un prestito in Spagna, contatto che però può essersi rivelato infruttuoso.
Non ti preoccupare, se rientri in questo esempio, devi sapere che è molto frequente all’estero, avere difficoltà di accesso al credito.

Questo perchè, nonostante tu possa avere tutti i requisiti per poter richiedere ed ottenere un prestito all’estero, la banca spagnola non ha – per esempio – lo stesso storico della tua banca italiana, oppure semplicemente non puoi fornire abbastanza garanzie.

Queste problematiche però – comuni a molti italiani all’estero – non sono un ostacolo al reperimento della liquidità di cui hai bisogno: tutti i pensionati infatti possono richiedere un prestito da residenti in Spagna, grazie alla Cessione del Quinto della pensione.

I vantaggi del prestito con cessione del quinto per i pensionati residenti in spagna

Perchè dunque dovresti richiedere un prestito con Cessione del Quinto della pensione?

Un motivo c’è – anzi in realtà più d’uno – se è proprio la Cessione del Quinto ad essere il prestito più richiesto dai residenti all’estero.

Ecco dunque che ti elenchiamo di seguito le ragioni che spingono sempre più pensionati residenti in Spagna e non solo, a richiedere questa tipologia di prestito.

1. NON FINALIZZATO: vuoi comprare una nuova auto? Vuoi viaggiare per l’Europa in camper? Vuoi acquistare una moto? Vuoi prenotare un lungo soggiorno in qualche località esotica? Vuoi poter dare un anticipo per l’acquisto di una seconda casa in Spagna? Con la liquidità ottenuta dalla Cessione del Quinto puoi fare quello che vuoi! 

2. GARANTITO: è il tuo ente previdenziale che garantisce per te e per questa ragione non dovrai presentare nessuna garanzia aggiuntiva.

3. VELOCE: fermo restando la tempistica tecnica della finanziaria per l’erogazione del credito (che comunque rimane molto celere), possiamo sicuramente affermare che la procedura di richiesta del prestito con Cessione del Quinto è davvero snella e rapida ed è quindi ottimo se hai bisogno di ottenere liquidità in breve tempo.

4. RATA FISSA: la rata è una sicurezza. Non riceverai infatti sorprese nelle trattenute mensili, in quanto la rata del rimborso è costante e a tasso fisso, ma soprattutto non eccede mai il quinto della tua pensione rendendo quindi il rimborso sostenibile.

I motivi che spingono i pensionati in Spagna a richiedere un prestito con cessione del quinto

Per poter condividere con te i motivi che spingono sempre più pensionati a richiedere la Cessione del Quinto dalla Spagna, è necessario distinguerli in due categorie:

  • I pensionati residenti in Spagna;
  • Coloro che intendono trasferirsi in Spagna da pensionati.

I PENSIONATI RESIDENTI IN SPAGNA

Chi è già residente in Spagna o nel caso di chi vive alle Canarie in pensione per esempio, ha delle motivazioni sostanzialmente diverse per richiedere un prestito con Cessione del Quinto rispetto a chi è in procinto di trasferirsi in Spagna da pensionato.
Nel primo caso dunque, le motivazioni sono molteplici ed alcune le abbiamo già menzionate.

Vivere in Spagna in pensione, diciamocelo, crea dei bisogni che prima non si pensava di avere: la bellezza della penisola iberica infatti stimola il movimento e la scoperta di nuove destinazioni, che non si possono raggiungere se non con un mezzo a motore. Perchè non acquistare dunque un 4×4, una moto, un camper?

E infatti molti pensionati residenti in Spagna hanno fatto proprio questo. Lo sappiamo perchè grazie al nostro lavoro, siamo entrati in confidenza con i connazionali a cui abbiamo erogato il prestito, i quali hanno condiviso con noi i motivi che li hanno spinti a richiedere liquidità. 

Non solo l’avventura però muove i pensionati verso la richiesta di un prestito, ma anche la volontà di non “sprecare” la propria pensione pagando un affitto e investire dunque sull’acquisto di un immobile. Ecco dunque che entra in gioco la Cessione del Quinto che permette ai pensionati residenti in Spagna di poter richiedere un mutuo, grazie al versamento di un anticipo ottenuto grazie a prestitoestero.it.

Infine, la motivazione più nobile (non ce ne vogliano le altre): quella di aiutare economicamente il proprio figlio/figlia o nipoti, per esempio contribuendo all’acquisto della prima casa, all’organizzazione del matrimonio o per l’apertura di un’attività d’impresa.

COLORO CHE INTENDONO TRASFERIRSI IN SPAGNA DA PENSIONATI

Un discorso a parte va fatto per coloro che invece vogliono trasferirsi e vivere in Spagna da pensionati, ma sono ancora in una fase embrionale e stanno programmando i prossimi passi da effettuare.

Inizialmente il trasferimento richiede l’investimento di risorse economiche per poter, per esempio, effettuare un viaggio esplorativo prima dell’espatrio, oppure per il trasferimento stesso che prevede il pagamento di caparre e canoni di locazione, studi professionali a cui affidare la propria pratica, ottenimento di documenti, acquisto di un immobile e molto altro ancora.

Ci viene in aiuto anche in questo caso il prestito con Cessione del Quinto che permette ai pensionati di trasferirsi in Spagna con la liquidità necessaria all’espletamento di tutte le operazioni.

A detta di alcuni pensionati a cui abbiamo prestato assistenza, il prestito con Cessione del Quinto è stato l’ideale in quanto il piano di rimborso, calcolato sulla base della sostenibilità per il pensionato, è “impercettibile”: queste le parole utilizzate dal Sig. Enzo, da qualche mese trasferitosi in Spagna e precisamente ad Alicante.

Aggiungiamo inoltre che una volta finalizzata la pratica di trasferimento – che si conclude con l’erogazione del primo rateo pensionistico al lordo congiuntamente al rimborso IRPEF dell’intero anno fiscale in cui il pensionato ha trasferito la residenza – i pensionati residenti in Spagna potranno contare nuovamente su una cifra importante erogata dall’ente previdenziale, per questa ragione la rata di rimborso del prestito diventa ancora più “impercettibile”.

Se sei tra coloro che vogliono trasferirsi in Spagna da pensionato o trasferirsi alle Canarie in pensione, non privarti dei tuoi risparmi, ma richiedi un prestito con Cessione del Quinto.

Dove vivono i pensionati in spagna

Se sei tra coloro che vogliono trasferirsi in Spagna da pensionato, questo approfondimento podrebbe esserti utile, soprattutto se desideri poterti trasferire in un luogo dove è presente una folta comunità di italiani in pensione. Senza menzionare le più famose città spagnole che attirano ogni anno moltissimi trasferimenti dall’Italia, tra cui Barcellona, Malaga, Siviglia e Valencia, di seguito dunque, ti suggeriamo i migliori luoghi dove trasferirsi in Spagna in pensione e che molti altri pensionati hanno scelto per trascorrere la loro “età d’oro”.

  • COSTA DEL SOL
    La Costa del Sol è una delle zone turistiche più importanti della Spagna, soprattutto per chi arriva dal nord Europa, dove può ritrovare spiagge ampie e clima mite. La Costa del Sol è caratterizzata da una grande comunità di espatriati che si trovano in tutta l’area della regione di Malaga, dal lussuoso Puerto Banús a Marbella, alle vivaci spiagge di Nerja, Benalmadena e Fuengirola. Vivere sulla Costa del Sol da pensionato è l’ideale per chi ricerca uno stile di vita vivace e attivo, soprattutto per i pensionati che giocano a golf, data la fama della provincia come sede di alcuni dei migliori campi da golf in Spagna e in Europa.
  • LA COSTA DEL AZAHAR
    Risalendo la costa, la meno conosciuta Costa del Azahar, conosciuta anche come la Costa dei Fiori d’Arancio (per via dei numerosi agrumeti presenti in zona), si trova nella provincia di Castellón ed è composta da 120 chilometri di splendide spiagge e calette sabbiose. Situata a poco più di un’ora di auto da Valencia, questa costa dorata gode di un clima tra i migliori della Spagna ed è una zona accogliente per i pensionati che vogliono fuggire dalla frenesia della Costa del Sol. Le principali città di interesse includono Benicarló, Peñíscola, Torreblanca, La Llosa, Benicasim e Oropesa.
  • BILBAO
    La città spagnola di Bilbao, situata nei Paesi Baschi, fa anche parte dei migliori luoghi dove vivere in pensione in Spagna. Ad alcuni potrà sembrare strano, poiché i pensionati che si trasferiscono in Spagna prediligono il sud, ma grazie ad un’elevata qualità della vita e al basso tasso di criminalità, è una destinazione ideale per coloro non amano particolarmente la vita da spiaggia e amano estati più miti senza l’intensità del caldo del sud e delle coste mediterranee. Bilbao è anche nota per avere uno dei migliori sistemi sanitari in Spagna.
  • MADRID
    Può sembrare scontato, ma non lo è: vivere a Madrid da pensionato non è una scelta facile, se si pensa che a qualche centinaio di km di distanza si può vivere in pensione al mare, tra spiagge, sole e palme. Vivere a Madrid in pensione però è la scelta di chi non è particolarmente interessato al relax e alla bella stagione, piuttosto invece desidera vivere in una città viva e piena di stimoli, senza contare che la qualità della vita a Madrid è tra le più alte, è ben collegata con l’Italia e possiede uno dei tassi di aspettativa di vita più alti del paese con quasi 84 anni.
  • LE ISOLE CANARIE
    Vivere alla Canarie in pensione è una scelta molto popolare tra i pensionati italiani, tant’è che ritroviamo una grande comunità di pensionati sia a Lanzarote che a Tenerife, ma in generale un po’ ovunque suddivisi tra le varie isole dell’arcipelago. Perchè? Semplice, perchè oltre ad un basso costo della vita, vivere alle Canarie in pensione permette una notevole riduzione dell’imposizione fiscale sugli emolumenti pensionistici.
Dove vivere in spagna da pensionato
VUOI PARLARE CON UN NOSTRO CONSULENTE PER MAGGIORI INFORMAZIONI?

COME RICHIEDERE UN PRESTITO CON LA CESSIONE DEL QUINTO DELLA PENSIONE

Non dovrai fare altro che compilare il modulo di contatto che troverai alla fine di questo articolo e presentare alcuni documenti identificativi e reddituali. Non preoccuparti, i nostri consulenti sapranno indicarti esattamente ciò che serve assicurando puntualità, rapidità e assistenza professionale in tutte le fasi del finanziamento.